top of page

sab 30 set

|

Piacenza

ENEIDE. A Sound Film

30 settembre 2023 Salone dei Concerti ore 18 Uno spettacolo di teatro e musica, ispirato al libro XI dell'Eneide di Virgilio. adattamento testi e attore Titta Ceccano musica Francesco Altilio regia Julia Borretti produzione Matutateatro

ENEIDE. A Sound Film
ENEIDE. A Sound Film

Orario & Sede

30 set 2023, 18:00 – 19:30

Piacenza, Via Santa Franca, 35, 29121 Piacenza PC, Italia

Ospiti

Info sull'evento

ENEIDE. A SOUND FILM

adattamento testi e attore – Titta Ceccano

musica - Francesco Altilio

regia – Julia Borretti

"Eneide. A sound film”, nuova produzione di Matutateatro, è uno spettacolo di teatro e musica  elettronica, ispirato all’Eneide virgiliana, in particolare al Libro XI.

Nasce come un lavoro sulle immagini senza immagini: il testo antico è evocato soltanto dalla musica  elettronica, realizzata dal vivo, e dalla parola detta in scena, che espande la potenza del testo virgiliano  nella contemporaneità.

Nello spettacolo il suono e il testo procedono all’unisono, il primo espandendo il secondo attraverso la creazione di un contesto e di uno spazio.  L’idea da cui prende le mosse il lavoro è che l’epica sia il cinema prima del cinema e che tutti i grandi poemi classici potrebbero essere riletti immaginando il racconto per inquadrature: campi e controcampi, campi lunghi, visioni dall’alto che con un dolly scendono nel bel mezzo della battaglia,  dettagli e primi piani degli eroi, suoni diegetici e ritmi della narrazione. È evidente che il cinema ha preso da qui.

Il nostro sguardo di contemporanei è congestionato dall’utilizzo del video. Vogliamo così tornare a leggere l’Eneide come ciò che consideriamo la sua forma originale, ovvero un racconto per immagini, senza tuttavia  utilizzarne, dal momento che la narrazione si colloca in un’era in cui le immagini in movimento non esistevano.  “Eneide. A sound film” fa emergere la plasticità del testo poetico con il solo ausilio della parola detta e del suono. L'uso della voce e la musica elettronica stabiliscono i cambi di campo e di piano, delineano il fluire del racconto, ridisegnano gli spazi e ridefiniscono i ritmi, accrescendo esponenzialmente la potenza dell'épos antico.

Biglietti

  • Biglietto Gratuito

    0,00 €
    Vendita terminata

Totale

0,00 €

Condividi questo evento

bottom of page